Ultimi trapani elettrici ed avvitatori recensiti

-8% Trapano avvitatore Makita HP457DX100

Trapano avvitatore Makita HP457DX100

Il trapano avvitatore HP457DX100 di Makita è stato sviluppato..

179.9€
164.9€
Recensione
-15% Trapano avvitatore a filo Skil 6221AD Energy

Trapano avvitatore a filo Skil 6221AD Energy

Lo Skil 6221AD Energy è un trapano avvitatore a..

69.99€
59€
Recensione
-21% Trapano avvitatore a filo Skil 6220AA Energy

Trapano avvitatore a filo Skil 6220AA Energy

Lo Skil 6220AA Energy è un avvitatore elettrico a..

49.95€
39€
Recensione
-18% Trapano avvitatore a percussione e batteria Hitachi DV18DCL2

Trapano avvitatore a percussione e batteria Hitachi DV18DCL2

Il trapano Hitachi DV18DCL2 è un trapano avvitatore con..

280.6€
227.63€
Recensione

Come scegliere tra i tanti trapani elettrici

I trapani sono strumenti indispensabili per la manutenzione della propria abitazione, per svolgere piccole manutenzioni e per molte attività professionali. Scegliere il modello giusto tra le tante tipologie di trapani in commercio richiede una conoscenza almeno sommaria dell’attrezzo e speriamo di esserti utile grazie alle recensioni trapani e alla comparativa prezzi trapani elettrici.

Il trapano viene utilizzato per forare diversi materiali, dalla plastica al legno fino al cemento; ma è anche impiegato, con i giusti accessori, per avvitare viti e bulloni.

I trapani elettrici possono essere senza fili, con alimentatore e a colonna e si trovano in commercio in tre impugnature diverse: c’è l’impugnatura a pistola, molto maneggevole per i piccoli lavori di casa, l’impugnatura a T, il tipo più diffuso, con l’impugnatura centrale che permette di mantenere più equilibrio, e l’impugnatura ad angolo retto in cui manca il fusto vero e proprio  e la punta fuoriesce ad angolo retto rispetto all’impugnatura del trapano.

I trapani elettrici a percussione sono più potenti dei classici per cui sono idonei soprattutto per pareti più solide, in cemento, o per lavori professionali. Il peso di un trapano elettrico a percussione varia dai 2 agli 11 chili ed il peso dipende esclusivamente dalla potenza del motore. Non è da dimenticare che con il trapano a percussione è necessario l’utilizzo degli appositi occhiali da lavoro che devono essere chiusi anche nelle parti laterali.

I trapani elettrici senza fili, invece, possono avere un voltaggio che varia da 13,2 a 24 volt, a seconda del tipo di lavoro che dobbiamo svolgere. I trapani a batteria ricaricabile poi, comodissimi perché non possiedono i fastidiosi cavi legati alla corrente elettrica, vengono usati solitamente in luoghi molto umidi o in luoghi in cui non ci sono prese elettriche in grado di alimentare l’attrezzo. Hanno una batteria posta alla base del trapano e un caricabatterie portatile e la durata di una batteria varia da una a quattro ore.

Il trapano avvitatore è solitamente utilizzato per forare il legno o per avvitare viti e bulloni a qualsiasi tipo di superficie. Non hanno una potenza molto elevata e si trovano spesso a batteria.

I trapani a colonna e ad angolo retto invece, sono più adatti a lavori professionali nel campo dell’edilizia per la potenza del motore e per lo spessore dei fori che riescono ad effettuare.